ICD-11 OSTEOPATIA

ICD-11

ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITA'

L'OSTEOPATA durante la propria valutazione ricerca la DISFUNZIONE SOMATICA e la tratta attraverso specifiche tecniche manipolative.

La disfunzione somatica rientra nella classificazione ICD-11.
L'ICD, rilasciato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, è la base per identificare le tendenze e le statistiche sanitarie in tutto il mondo e contiene circa 55.000 codici univoci per lesioni, malattie e cause di morte. Fornisce un linguaggio comune che consente agli operatori sanitari di condividere informazioni sanitarie in tutto il mondo.

"L'ICD è un prodotto di cui l'Oms è veramente orgoglioso", afferma Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale. "Ci consente di capire molto su cosa fa ammalare e morire le persone e ad agire per prevenire la sofferenza e salvare vite."

L'ICD-11 sarà presentato all'Assemblea mondiale della sanità nel maggio 2019 per l'adozione da parte degli Stati membri e entrerà in vigore il 1 ° gennaio 2022.

La versione pubblicata oggi dall’Oms è un'anteprima che consentirà ai paesi di pianificare come usare il nuovo testo, preparare traduzioni e formare professionisti della salute in tutto il paese.

L'ICD è utilizzato anche dagli assicuratori malattia i cui rimborsi dipendono dalla codifica ICD; gestori del programma sanitario nazionale; specialisti della raccolta dati; e altri che monitorano i progressi nella salute globale e determinano l'allocazione delle risorse sanitarie.

http://www.quotidianosanita.it/scienza-e-farmaci/articolo.php?articolo_id=62967 

https://icd.who.int/browse11/l-m/en