Campi di applicazione

Sono stati pubblicati diversi articoli scientifici sull’efficacia del trattamento manipolativo osteopatico nelle problematiche muscolo-scheletriche e in alcuni disturbi organici. Quello che sta emergendo da alcuni studi è che parte dell’efficacia del trattamento manipolativo osteopatico risiede nell’interazione con i processi biochimici che stanno alla base della generazione e della percezione del dolore e del funzionamento del sistema immunitario.

Il Trattamento Osteopatico è rivolto alla risoluzione delle disfunzioni, non alla patologia. L’osteopata non effettua la diagnosi medica di competenza del medico, bensì effettua una analisi osteopatica e alla luce di questa effettua il trattamento osteopatico necessario. http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed

 

CAMPI DI APPLICAZIONE

 

-Cervicalgia

-Cefalea

-Disturbi dell’equilibrio

-Mal di schiena

-Problemi posturali

-Dolori scheletrici in gravidanza

-Post-parto (dolori scheletrici, incontinenza, dolori pelvici, dispareunia)

-Trattamento cicatrici (cesareo, appendicectomia, episiotomia..)

-Dolori mestruali

-Post traumi (colpo di frusta, distorsioni..)

-Prevenzione infortuni negli sportivi

-Monitoraggio sviluppo posturale durante la crescita

-Monitoraggio posturale durante interventi di ortognatodonzia

-Torcicollo nei neonati

-Dolori scheletrici agli arti (gomito, polso, mano, anca, ginocchio, piede)

OSTEOPATIA PER NEONATI
OSTEOPATA IN GRAVIDANZA
OSTEOPATIA
OSTEOPATIA CRANICA